Martedì 19 settembre alle ore 10,30, presso la Sala Convegni “M. Boldrini” di Palazzo Ottoni, verrà inaugurata la mostra: “La Medicina Veterinaria nella Prima Guerra Mondiale” allestita all’interno dell’atrio dello stesso palazzo.

Tale iniziativa, a carattere itinerante, è stata organizzata da UNICAM, con il patrocinio del Comune di Matelica, allo scopo di rievocare gli anni della Prima Guerra Mondiale con particolare riferimento all’opera compiuta dai medici veterinari e dagli studenti in zooiatria che cento anni fa vissero la tragica esperienza della “guerra per la civiltà”, in molti casi sacrificando la propria esistenza per la Patria.

La predisposizione dell’evento è stata possibile grazie alla collaborazione di varie istituzioni, tra le quali anche il Servizio Veterinario dell’Esercito, la Società italiana delle Scienze Veterinarie, l’Associazione italiana di Storia della Medicina Veterinaria e della Mascalcia.

Come un ideale “passaggio di testimone” la mostra interesserà i Dipartimenti di Scienze Veterinarie di 13 atenei italiani: Napoli, Camerino, Perugia, Pisa, Bologna, Parma, Milano, Torino, Bari, Messina, Padova, Sassari e Teramo.

Interverranno all’inaugurazione della mostra:

Alessandro Delpriori, Sindaco di Matelica
Flavio Corradini, Rettore UNICAM
Guido Favia, Direttore della Scuola di Bioscienze e Medicina Veterinaria – UNICAM
Col. Giovanni Rucco, Capo Reparto Veterinaria del Comando Sanità e Veterinaria di Roma
Gaetano Oliva, Direttore del Dipartimento di Scienze Veterinarie di Napoli
Anna Rita Loschi, Responsabile del Corso di Laurea Magistrale in Medicina Veterinaria – UNICAM

Presentazione della Mostra

Col. Mario Piero Marchisio, Vice Comandante del Centro Militare Veterinario di Grosseto

Condividi
INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
Organizzatore: UNICAM, con il patrocinio del Comune di Matelica
Ingresso: Ingresso gratuito