– domenica 4 marzo, ore 21.15
Percorso Danza (fuori abbonamento)
TRAVIATA
La Compagnia Artemis Danza, diretta da Monica Casadei, interpreta Traviata di Giuseppe Verdi, traducendo in danza una delle più celebri opere del più amato compositore italiano. Un viaggio coreografico in cui la danza e l’opera duettano dando corpo in un fluire di immagini sbrigliato da qualsiasi volontà di aderenza didascalica, eppure legato a doppio filo al dramma di Violetta. Nelle coreografie di Monica Casadei rivive il dramma del personaggio nato dalla penna di Alexandre Dumas figlio con La Signora delle Camelie, divenendo poi dramma teatrale, poi opera lirica ed infine balletto.

-sabato 10 marzo, ore 21.15
Matelica Festival Jazz&Wine
NEIL ZAZA IN CONCERTO
Neil Zaza chitarra
Walter Cerasani basso
Enrico Cianciusi batteria
in collaborazione con San Severino Blues
Neil Zaza è il guitar hero statunitense che ha posto le basi del rock strumentale melodico, diventandone il principale ambasciatore a livello mondiale. Si esprime in assoli rapidissimi, combina la potenza del rock con melodie coinvolgenti e ballate piene di sentimento. La sua versatilità è in grado di spaziare tra virtuosismi funky e abilità nell’esecuzione di composizioni classiche da Bach e Mozart. Dopo il cd “Clyde the cat” ha pubblicato il dvd “Alive in Denmark”, documento live del tour europeo 2014 effettuato con la sua band ufficiale, composta da Walter Cerasani al basso ed Enrico Cianciusi alla batteria, i bravi musicisti italiani che Neil Zaza ha coinvolto anche in studio nella registrazione dib Peach, il suo ultimo e undicesimo disco.

– domenica 11 marzo, ore 17.00
A Teatro come i grandi
IL CIRCO…O QUASI
RuvidoTeatro
Testo e regia di Fabio Bonso
con Deborah Biordi, Francesco Mentonelli, Fabio Bonso
organizzazione Vania Marcato
Come dimenticare quando da piccoli siamo stati sotto un tendone del circo, con i numeri degli artisti che ci portavano a vivere delle emozioni e atmosfere magiche?
RuvidoTeatro ricorda quelle emozioni, costruendo uno spettacolo che raccoglie i momenti particolari che fanno restare i bambini a bocca aperta. Certo noi non siamo dei circensi con la stessa bravura, ma abbiamo l’energia e la capacità di stupire e divertire comunque con acrobati strampalati, clawn pasticcioni, domatori di belve umane che, coinvolgendo il pubblico sul palco, creano momenti ricchi di risate e stupore. IL CIRCO…O QUASI, con tre attori sulla scena, ricrea attraverso la capacità evocativa e ridicola le azioni esilaranti e magiche del circo, con un occhio alle nuove proposte in questo campo e con tutto l’entusiasmo e coinvolgimento del vecchio tendone sotto le stelle.

-sabato 17 marzo, ore 21.15
Matelica Festival Jazz&Wine
JAMES&BLACK SOULTET IN CONCERTO
Bruce James voce/tastiere
Bella Black voce
Max Benassi chitarra
Andrea Taravelli basso/moog
Matteo Monti batteria
in collaborazione con San Severino Marche Blues
La musica di James & Black è un originale mix di soul, New Orleans, rhythm’n’blues e jazz, al servizio di due voci straordinarie: Bruce James, la pianista e cantante, la cui voce ricorda Joe Cocker e Tom Waits, e Bella Black, voce potente e profonda, che spiazza con la sua classe e la passionalità. Fomatisi ad Austin, le loro radici musicali affondano nel gospel e nel southern soul con l’attenzione rivolta all’elettronica e al moderno hip hop, tant’è che autodefiniscono la loro musica “Guerrilla Soul”. L’album di debutto “Dirt for the flowers” è uscito negli USA nel 2012; poi si stabiliscono in Europa dove tengono da allora 150 concerti l’anno. Partecipano anche ad eventi e festival con artisti del calibro di Candy Dulfer, New Yorkers, Bobby Rush, Lennie Williams. Nel 2015 pubblicano l’album “How long is now” Nel 2017 presentano il nuovo disco “This time”.

-sabato 24 marzo, ore 21.15
Altri Percorsi
IN TERRA, quando la terra trema
RuvidoTeatro
con Deborah Biordi, Francesco Mentonelli, Fabio Bonso
regia Fabio Bonso
Perché fare uno spettacolo sul terremoto? Perché è un’esperienza irripetibile, che diventa solo tua ed è difficile raccontarla. Ma ci sembrava importante provare a farla diventare un’emozione, un passaggio indelebile della nostra vita, far prendere coscienza di cosa vuol dire la paura, cosa significa non sapere come reagire, cosa fare, essere inermi e soli; di come la vita ordinaria e stabile viene stravolta da un evento straordinario che trasforma la nostra esistenza; di come viviamo la distruzione, la mancanza di casa, la vita in camper. Volevamo mostrare la diversità dell’approccio dell’adulto e del bambino verso quello che accade, perché per i bambini le paure hanno aspetti differenti: il buio, i mostri, i rumori, la porta chiusa o aperta.
Mi sembra di sentire una mandria di cavalli in cantina.
Mi sembra una grande campana che suona.
Mi fa pensare ad una foresta brutta e cattiva.
Ma soprattutto vogliamo ricordare che ci sono territori che ancora oggi subiscono le lungaggini burocratiche per un ritorno alla normalità, alla vita sociale, al lavoro, al diritto di crescita felice dei bambini.

Biglietteria Teatro “G. Piermarini”
Via Umberto I n. 24 – Tel. 0737/85088
Aperta dal 26 al 30 ottobre per i rinnovi;
dal 2 al 6 e dal 10 all’11 novembre per i nuovi abbonamenti;
dalle ore 10,00 alle ore 13,00 e dalle ore 17,00 alle ore 20,00.

Aperta il giorno precedente lo spettacolo dalle ore 17,00 alle ore 20,00.
Il giorno di spettacolo dalle ore 17,00 a inizio rappresentazione.
La domenica di spettacolo dalle ore 15,00 a inizio rappresentazione.

Per info:

AMAT:
Tel. 071/2072439 – http://www.amatmarche.net/
CALL CENTER DELLO SPETTACOLO DELLE MARCHE
Tel. 071/2133600
VENDITA ON LINE
http://www.vivaticket.it/

Condividi
INFORMAZIONI AGGIUNTIVE
Sito web: http://www.comune.matelica.mc.it/
Organizzatore: Comune di Matelica in collaborazione con AMAT
Ingresso: A pagamento