PRATI DI GAGLIOLE

Avviandosi verso i prati di Gagliole, si attraversa il castagneto di fonte Ancaiano si arriva alle falde del monte Lavacelli, attraverso boschi cedui di cerro, carpano e querce, costeggiando le sergenti Fumaione. Suggestiva la passeggiata per visitare i pascoli del Monte Gemmo e il giro del Monte Canfaito, dove faggi ultra secolari regalano paesaggi meravigliosi in primavera ed autunno. Affascinante l’atmosfera naturalistica che si respira nella gola di Sasso Forato (frattura tra due rocce) e a 2 Km di distanza si trova la Croce delle Aie di Macciano(842m.) da dove si può ammirare tutta l’alta valle dell’Esino e i numerosi vigneti del Verdicchio di Matelica.

Condividi